lunedì 9 ottobre 2017

PRESENTAZIONE DEL LIBRO "COME FARE UN FILM INDIPENDENTE E USCIRNE VIVI - DIARIO DI BORDO DI MODA MIA" DEL REGISTA MARCO POLLINI


Mesi fa avevo scritto in anteprima il libro "Come fare un film indipendente e uscirne vivi - Diario di bordo di Moda mia", scritto dal regista e produttore Marco Pollini, qui il link ➡ http://gattaracinefila.blogspot.it/2017/08/presentazione-in-anteprima-del-libro.html.

Marco Pollini di Ahora film è stato produttore e regista del film “Le Badanti” presentato al Festival di Cannes e presentato in anteprima alla Mostra internazionale d'Arte Cinematografica al Lido di Venezia nel 2014 e distributore di film di successo quali “Conducta” di Ernesto Daranas e “Fiore del deserto” di Shelly Hormman, ed ancora produttore e regista del film “Moda mia”, uscito il 23 Marzo 2016. Proprio da questo film é stato tratto un piccolo saggio semiserio che è uscito in tutte le librerie il 5 ottobre edito da Falsopiano che racconta le vicende della produzione del film, racchiuse in manciate di giorni di riprese vissute dall’autore e la sua troupe, alle prese con budget ridotti, cast indisciplinato, inconvenienti dell'ultimo secondo e un regista donchisciottesco con lo sguardo rivolto al sole della Sardegna.
Si tratta di un libro che non insegnerà né come si realizza un film indipendente, né tantomeno come si fa a sopravvivere allo tzunami che investe la tua vita quando ti imbarchi nella folle avventura di farlo”, citando la prefazione di Pino Ammendola, ma forse porterà i lettori a riflettere che a volte le passioni sono più forti della razionalità e alcune storie meritano di essere raccontate. Il libro contiene inoltre più di 30  foto inedite e cinematografiche del set del film, i backstage, i protagonisti e altri scatti rubati. Il regista ed autore racconta anche il suo incontro con il giovane che è stato la principale ispirazione per il film “Moda mia”, di come questo breve incontro stimoli la sua folle immaginazione e lo spinga a scriverne subito, nonostante i suoi famigliari e colleghi gli avessero consigliato di lasciar perdere. A riprova che se hai una passione e tanta volontà, anche se con fatica, riesci a realizzare i propri sogni come il giovane Giovannino il protagonista di "Moda mia" che diventerà uno stilista di moda a Milano malgrado un padre padrone e l'infanzia vissuta in una realtà difficile in un paesino della Sardegna. Io ho potuto leggere un estratto del libro che mi hanno gentilmente inviato e l'ho trovato molto interessante, se amate la moda, il mondo del cinema, se credete nei sogni e volete fare di tutto per realizzarli non perdetevi "Come fare un film indipendente e uscirne vivi - Diario di bordo di Moda mia".



2 commenti:

  1. Thanks for sharing this film with us! It looks interesting. :)

    If you would like to support each other with follow, let me know on my blog:
    Shoot for the stars
    Visit me at: starshinebeauty.blogspot.com

    RispondiElimina
  2. Interesting post, dear. Thanks for sharing this! I am your new follower now. :)

    Kisses

    Carstvo zapisanih misli

    RispondiElimina