Pagine

lunedì 9 gennaio 2017

RECENSIONE DELLE SERIE "ROCCO SCHIAVONE" E "LA MAFIA UCCIDE SOLO D'ESTATE" ➕ ANTICIPAZIONE DI UNA NUOVA SERIE RAI

È anche l'epifania è arrivata e tutte le feste si è portata via! È già il 9 gennaio ma oggi vi voglio recensire due serie Tv Rai andate in onda tra ottobre e dicembre 2016. Sì lo so è tardi come dice il coniglio bianco di "Alice nel paese delle meraviglie" ma meglio tardi che mai!🐰😂
"ROCCO SCHIAVONE"
La serie noir con Marco Giallini merita un 7 grazie al protagonista che ha interpretato alla perfezione questo poliziotto scontroso ma dal grande fiuto investigativo, che fuma stupefacenti in ufficio al mattino, che è corrotto e non rispetta le leggi, che tratta male le donne ma nasconde un doloroso passato alle spalle (emozionanti e molto dolci le scene con la moglie interpreta da Isabella Aragonese). Promossi anche i luoghi della serie e la fotografia dark, annebbiati, nevosi, con un colore spento tipico del noir poliziesco, che dà un senso di malinconia all’intera fiction. Da modificare invece, il linguaggio a volte un po' troppo colorito e volgare.
PER LEGGERE LA RECENSIONE COMPLETA DI "ROCCO SCHIAVONE" CHE HO SCRITTO PER IL TERMOPOLIO, CLICCARE QUI ➡ http://www.iltermopolio.com/cinema/rocco-schiavone
VOTO 7
"LA MAFIA UCCIDE SOLO D'ESTATE" LA SERIE
Tratto dall'omonimo film del 2013 che ha avuto parecchio successo, La mafia uccide solo d'estate racconta la storia della famiglia Giammarresi nella Palermo degli anni 79 in cui regna incontrastata Cosa Nostra. Protagonista è Salvatore, con la voce fuoricampo di Pif da adulto, che cresce e vede il mondo cambiare intorno a lui e si scontra con la dura cronaca di quel periodo. Diventa molto amico di
Boris Giuliano, capo della Mobile di Palermo e assiste impotente alla sua morte da parte di Cosa Nostra, si innamora della sua compagna di classe Alice, vive le prime delusioni amorose e deve convivere con le ribellioni adolescenziali di sua sorella Angela. Altri grandi protagonisti della fiction sono il padre di Salvatore, Lorenzo interpretato da Claudio Gioè, la madre di Salvatore Pia, insegnante precaria sempre scavalcata dai colleghi e Massimo (Francesco Scianna), fratello di Pia e zio del protagonista, guardia forestale ma in realtà è uno scansafatiche e non dimentichiamoci di Fra' Giacinto (Nino Frassica): punto di riferimento spirituale della famiglia Giammarresi, alleato con i mafiosi. Pregi della fiction sono la cura dei dettagli sia storici sia per quanto riguardo gli usi e i costumi dell'epoca. La serie merita un 8, adoro il talento di Pif nel mixare la comicità con il dramma ma soprattutto di affrontare con il sorriso il tema scomodo della mafia.
VOTO 8
E SE AMATE LE FICTION RAI STASERA NON POTETE PERDERE LA SERIE "I BASTARDI DI PIZZOFALCONE", SU RAI UNO ALLE 21:10
È una nuova serie poliziesca coprodotta da Rai Fiction-Clemart, realizzata da Massimo Martino e Gabriella Buontempo, per la regia di Carlo Carlei. Tra gli sceneggiatori c’è Maurizio de Giovanni, autore degli omonimi romanzi dai quali è stata tratta la fiction. Il protagonista?
L'ispettore 45enne Giuseppe Lojacono, soprannominato “il Cinese” per via dei suoi tratti orientali interpretato da Alessandro Gassman. Un ispettore dal grande talento investigativo ma restio alle regole e che è stato abbandonato dalla moglie, insomma un altro poliziotto scontroso come Schiavone! Nel cast della fiction in 6 puntate troviamo anche Carolina Crescentini. La storia? Un commissariato di Napoli è sul punto di chiudere i battenti per ordini superiori. La questura decide di affidare tutte le questioni burocratiche rimaste in sospeso a un gruppo di poliziotti considerati da tutti “scomodi, odiosi e ingombranti”, dei veri e propri “bastardi”. Nonostante la brutta reputazione che riscuotono tra superiori e colleghi, i bastardi di Pizzofalcone si riveleranno una grande squadra!









14 commenti:

  1. Anche io stasera aspetto I Bastardi, non vedo l'ora! :)
    Io ho preferito Schiavone a La Mafia, per quanto entrambi siano stati due prodotti grandiosi. Ma Schiavone ha giusto un qualcosina in più... :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere che anche tu abbia apprezzato queste serie Tv!😊 Buona serata Miki!😊

      Elimina
  2. Cara Vanessa è veramente una bella serie televisiva quella di Schiavone, me le sono godute tutte!!!
    Ciao e buona giornata cara amica con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere Tomaso, "Rocco Schiavone" é una serie Tv molto interessante!😊 Buona serata sempre con un sorriso!😁

      Elimina
  3. Ciao Vanessa, mi è piaciuta molto la serie "La mafia uccide solo d'estate", ho visto anche il film in questi giorni ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il film mi manca, lo devo recuperare!😘

      Elimina
  4. Non sono un'appassionata di fiction, tendo più a seguire le serie TV americane. Ma devo dire che mi sono pentita di non aver guardato La mafia uccide solo d'estate, perchè anche le mie colleghe me ne hanno parlato benissimo!

    A presto
    Alice in WonderNails

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "La mafia uccide solo d'estate" è una grande fiction, la puoi recuperare su Rai Ply se non sbaglio!😊

      Elimina
  5. Una premessa: sei brava a recensire, dunque non vorrei fraintendessi quel che aggiungo adesso.
    Detesto i film e le fiction che parlano di delinquenza. Ad informarci ci pensano già ampiamente i mass media. Credo invece ci sia bisogno di diffondere valori seri ed edificanti; dunque parlare di mafia, 'ndrangheta e camorra non è la strada migliore.
    Buona serata ^__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci mancherebbe, grazie per la tua sincera opinione!😊 Anche io non amo i film sulla mafia, ma la fiction La mafia uccide solo d'estate unisce comicità e denuncia sociale, non c'è solo camorra!😊 A presto!👋

      Elimina
  6. Cara Vanessa, grazie del gentilissimo passaggio sul mio blog. Purtroppo non seguo le fiction ne le serie TV, e quindi, a parte dirti che la recensione è scritta perfettamente, non aggiungo altro se non un GRAZIE MILLE per tutto, sperando che tu abbia trascorso delle belle festività, con simpatia Stefania

    RispondiElimina
  7. Ciao Vanessa! Ad essere sincera, ho apprezzato moltissimo sia Rocco Schiavone che la fiction di Pif! Non ho invece visto la prima puntata dei Bastardi di Pizzofalcone... magari vedrò le prossime!

    RispondiElimina
  8. solitamente non sono una grande fan delle fiction italiane ma devo ammettere (con gioia) che ultimamente mi devo ricredere ....ho apprezzato davvero tanto sia Rocco Schiavone che La mafia Uccide Solo d'Estate !!

    RispondiElimina
  9. Nessuno visto e forse mai vedrò tante di queste fiction italiane, proprio non m'ispirano...comunque non è mai troppo tardi per qualunque cosa ;)

    RispondiElimina